HOBBY:

Mi piace tutto quello su cui ci si possa salire sopra e andare...

              

REGATE:

Formula Gara      Articolo

La foto centrale è quella relativa ad un intervista apparsa sul noto mensile specializzato SURFER.

Dalla fine del 2002 partecipo alle regate di formula windsurfing. La Formula windsurfing è una disciplina per tavole plananti con larghezza massima di 100 cm che siano prodotte da ditte che abbiano stazzato le forme presso l'ISAF, quindi niente prototipi(quasi), ogni atleta può stazzare per un evento 1 tavola 3 vele con misure in mq. da 12.5 a 8. a scelta del regatante e 3 pinne con lunghezza massima di 70cm. Tutto ciò allo scopo di non portare tir di materiale e fare regate anche con soli 7-8 nodi di vento. Sul territorio italiano le regate vengono svolte su un percorso di cui vedete nella foto a sinistra la pianta della disposizione classica delle boe per un campo di regata della formula. La lungezza della linea di partenza (trattegiata da P-1) è in genere di 10-15mt per ogni regatante. La distanza dalla partenza alla boa di bolina (2) va da 0,8 a 1,2 miglia nautiche (1miglio nautico=1850mt). Nel caso la boa di controstarter (1) è di percorso ma spesso per la strambata alla seconda bolina la boa viene posizionata a circa metà della linea di partenza qualche decina di metri di fronte alla barca comitato (P). Occorre fare due giri di questo percorso e tagliare il traguardo alle spalle della P. La boa 3 è è posta a circa 300-400 mt al lasco della boa di bolina (angolo di circa 135° in downwind) è definita in gergo "stocchetto" e serve ad evitare una strambata nelle immediate vicinanze della boa di bolina 2 onde evitare collisioni. La durata delle regata con vento dai 12Kn ai 25-30Kn è di circa 20 minuti per l'arrivo del primo, in genere entro 15 minuti tutti i regatanti tagliano il traguardo. Queste regate pur molto tecniche e veloci, le tavole infatti possono raggiungere velocità in regata di circa 15-27 Kn sono abbordabili anche da regatanti non espertissimi. Molto tecnico può essere affrontare il tratto 1-P che porta al traguardo specialmento con vento sostenuto infatti nelle andature di traverso sono le più difficili per questo tipo di tavole, tanto che a volte si decide di orzare e poggiare per approcciare il traguardo (avversari permettendo).

19 febbraio 2005 temp 2° vento 13-15kn. Condizioni non Caraibiche ma quando c'è l'entusiasmo .......CLICCA QUI per scaricare il filmato Provo le vele Challenger gentilmente messe a disposizione dalla Azienda e condotte dal simpatico Andrea Morri che gentilmente si è prestato a spiegare e mostrare i propulsori marchigiani; Andrea è un astro nascente del formulismo agonistico nazionale, vicecampoine italiano, presente alla prova anche il fortissimo Emanuele Arciprete Campione Italiano Junior irresistibile in acqua per tecnica e astuzia in regata e fuori dall'acqua per la sua spigliata vena comica romana .... Le vele? Non hanno nulla da invidiare alle blasonate vele + famose, sono dei gran motori a parer mio, tirano tantissimo e sono molto morbide, tanto che mi sono stupito della accelerazione e velocità che esprimono, complimenti quindi alla Challenger e il suo staff race Roberto Pierani - Andrea Morri

"Nelle immagini Andrea Morri da un saggio delle prestazioni delle vele e della sua abilità di conduzione...." CLICCA QUI per scaricare il filmato

Risultati conseguiti nell’anno 2004 in cui ho partecipato alle regate in italia a causa di impegni vari non ho potuto partecipare nel 2005, speriamo per il futuro di tornare a gareggiare insieme ai ragazzi del FW italian circuì..”

Classifica a punti FW 2004 dopo diciassette eventi(Campionato Nazionale Chiessi; Coppa Italia Livorno, Ravenna e Reggio Calabria; Interzonali Maccagno, Volano, Igea Marina, Capo D'Orlando, Lovere, Civitavecchia, Gravedona, Isola Elba, Riccione e Marina di Ragusa; Trofeo Paolo Neirotti; long distance Torvaianica, campionato zonale XI zona): Begalli 2690; Morri 1755; Giovini 1610; Cucchi 1600; Beverino Davide 1490; Giorgi 1345; Balbi 1180; Arciprete 1110; Masserini 1105; Fabrizi 1090; Giulianelli 910; Boschetti 810; Bartolini 775; Volpini 716; Salvadori 694; Natale 675; Altabella 665; Cottafavi 630; Finocchiaro 620; Cortesi 597; Frigo 595; Michalak 560; Marchegger 550; Valenti 535; Pugliese 525; Nici e Peloni 510; Trisconi 502; Zarbo 500; Rocchini 490; Migliarini 455; Tessicini 450; Caridi 438; Thomas Fauster 420; Pezzi 416; Lazzarini 407; Brunet 404; Arrigo, Diethelm 400; Cominardi 386; Sturniolo 360; Bionda 350; Lignola 348; Sbordoni 344; Formenti e Gennari 340; Brunetti 320; Bolla 310; Cirinnà, Franceschini, Franguelli e Lami 300; Astori 280; Menegatti 275; D'Urso e Mariani 270; Papi 250; Scullino 240; Camisotti 233; Caruso 204; Airolo, La Monaca e Ricci 200; Cellai 198; Petracca 190; Gatto e Pasquini 180; Cangemi 178; Bruno 170; Maltoni e Prati 165; Aragona, Costa, Filippi e Reuscher 160; Andrea Beverino e Pierani 150; Imbriaco 146; Ferraro e Sechi 140; Alberino e Ottanelli 130; Ravegnani 129; Gulminelli, Spiezia e Torrisi 120; Sarperi 110; Cozzupoli 100; Cassani, Crapanzano, Faggionato, Formaggio, Fusi, Manzi, Nicoli e Zizzadoro 90; Agostino, Cirianni, La Torre, Maggienga,Salvadori e Sciré Scappuzzo 80; Guidi, Pangrazi,Piccione e Turco 70; De Roia 45; Di Cesare 44; Greco 40; Laganà 32; Treggiari 25; Imperatrice 16; Arrigo 15; Raiola 4.

Classifica a punti master-grandmaster FW 2004 dopo diciassette eventi(Campionato Nazionale Chiessi; Coppa Italia Livorno, Ravenna e Reggio Calabria; Interzonali Maccagno, Volano, Igea Marina, Capo D'Orlando, Lovere,Civitavecchia,Gravedona, Isola Elba, Riccione e Marina di Ragusa; Trofeo Paolo Neirotti; long distance Torvaianica, campionato zonale XI zona): Begalli 2900; Giovini 2180; Fabrizi 1555; Masserini 1405; Giulianelli 1241; Volpini 1170; Salvadori 1065; Boschetti e Cottafavi 1030; Altabella 955; Valenti 945; Finocchiaro 910; Zarbo 835; Nici 815; Natale 810; Frigo e Marchegger 760; Pugliese 735; Michalak 690; Trisconi 670; Pezzi 615; Cominardi 590; Sturniolo 585; Lazzarini 580; Sbordoni 570; Peloni 540; Brunet 515; Rocchini 500; Cominardi 450; Bionda 400; Cirinnà, Franceschini e Lami 360; Papi 345; Caruso 340; D'Urso 310; Costa 305; Astori 300; Cangemi 292; Scullino 280; Ferraro e Imbriaco 270; La Monaca e Petracca 240; Bruno 235; Airolo,Greco, Ottanelli e Pasquini 200; Sechi 190; Spiezia 165; Aragona e Pierani 160; Sarperi 155; Alberino e Treggiari 150; Fusi 145; Di Cesare e Torrisi 140; Faggionato 135; Turco 125; Cirianni e Laganà e Maggienga 120; Crapanzano, Formaggio,Manzi e Sciré Scappuzzo 110; La Torre 100; Pangrazi 90; Ferrari Andrea e Imperatrice 60; Piccione 48; Locher 45.

Classifica a punti vele max 11.0 mq. FW 2004 dopo dieci regate valide (Campionato Nazionale Chiessi; Coppa Italia Ravenna e Reggio Calabria; Interzonali Volano,Igea Marina, Capo D'Orlando,Lovere,Civitavecchia, Isola Elba e Marina di Ragusa): Volpini 1400; Finocchiaro 1300; Arrigo 1040; Giulianelli 980; Sturniolo 750; Migliarini 720; Cottafavi 690; Salvadori 645; Costa 575; Cellai 505; Ferraro 465; De Roia 450; Papi 405; Cangemi e Imbriaco 390; Brunetti e Nicoli 325; Di Cesare 320; Franguelli 275; Sarperi 245; Gatto 240; Faggionato e Fusi 225; Cirianni,Laganà e Piccione 220; Bruno 205; Bolla e Cominardi 200; Aragona,Maltoni e Manzi 180; Ferrari Andrea 175; La Torre e Trisconi 160; Alberino e Petracca 150; Guidi,Pangrazi,Sechi e Torrisi140; Gulminelli, Lazzarini e Pezzi 130; Sciré Scappuzzo 110; Ottanelli 75; Spiezia e Turco 65.

Classifica a punti master-grandmaster vele max 11.0 mq. FW 2004 dopo dieci regate valide (Campionato Nazionale Chiessi; Coppa Italia Ravenna e Reggio Calabria; Interzonali Volano,Igea Marina, Capo D'Orlando,Lovere,Civitavecchia, Isola Elba e Marina di Ragusa): Volpini 1360; Finocchiaro 1300; Giulianelli 1190; Sturniolo 960; Cottafavi 855; Ferraro 665; Costa 650; Salvadori 635; Cangemi 470; Imbriaco 440; Cirianni 360; Sarperi 355; Papi 350; Fusi 335; Ferrari Andrea 325; Di Cesare 320; Laganà 260; Ottanelli 225; Cominardi 200; Aragona,Manzi e Piccione180; Bruno, Faggionato, Spiezia e Turco 175; Alberino, La Torre e Trisconi 160; Pangrazi e Torrisi 150; Lazzarini,Pezzi e Sciré Scappuzzo140..

  

Anno 2005 una nuova gratificante esperienza fatta con l’istruttore di windsurf e con il mio staff di collaboratori super in gamba, coi quali abbiamo avviato alla pratica circa 40 di ragazzi... www.windsurfday.com www.cncattolica.com

FOTO DEL MIO CAPO:

Una splendida vacanza a Hyeres (Francia)